Home / Il Quinto Bancoposta

Il Quinto Bancoposta

Il Quinto Bancoposta è il servizio di cessione del quinto offerto da Poste Italiane. Uno dei vantaggi di scegliere Bancoposta è quello di usufruire della capillarità degli uffici postali distribuiti su tutto il territorio e il primo punto di contatto.

La cessione del quinto con poste italiane e’ una forma di prestito personale =la cui unica garanzia richiesta è quella di un quinto del tuo stipendio, da cui il nome cessione del quinto.

Se per esempio il tuo stipendio netto è di €1.200, la rata massima mensile che puoi pagare sarà di €240.

Il prestito massimo ottenibile è legato alla rata mensile massima erogabile.

Altre condizioni vantaggiose della cessione del quinto in poste italiane sono le seguenti:

    • Non è necessaria la firma del coniuge per richiedere il prestito
    • Puoi avere altri prestito in atto

L’assicurazione sul prestito e’ obbligatoria, ma è coperta dall’istituto di credito che eroga il finanziamento

cessione del quinto poste italiane

Diversamente da altri istituti di credito italiani, la cessione del quinto BancoPosta e’ disponibile soltanto per 

  • Pensionati iscritto all’INPS
  • Dipendenti pubblici con contratto a tempo indeterminato che hanno superato il periodo di prova in azienda
  • Sono invece esclusi dipendenti privati

È tuttavia importante ricordarsi che far parte di una delle sopraelencate categorie non assicura automaticamente l’erogazione della cessione del quinto.

La cosa migliore da fare è dunque entrare in contatto direttamente con BancoPosta e poste italiane per discutere direttamente il proprio caso e la propria situazione finanziarie.

È possibile entrare in contatto con poste italiane:

  • Recandosi presso l’ufficio postale più vicino a te a questo link
  • Chiamando il numero verde gratuito 800.00.33.22 e fissando direttamente un appuntamento in sede

Ulteriori dettagli sono riportati nell’immagine sotto:

cessione del quinto poste italiane
quinto bancoposta

Cessione del quinto Bancoposta

Tempi erogazione cessione del quinto poste italiane

Come per altri istituto di credito italiani, rispetto ad altre forme di prestito la cessione del quinto ha tempi di erogazioni più rapidi.

Solitamente dalla prima conversazione con un consulente BancoPosta e l’erogazione del prestito passano in media tra i 10 e i 15 giorni lavorativi.

Tuttavia è bene precisare che i tempi di erogazione dipendono dal tuo caso specifico e i tempi potrebbero mutare anche se rispetto ad altre forme di finanziamento cessione del quinto risulta una delle più facili e rapide da ottenere.

Cessione del quinto poste italiane dipendenti pubblici

Sono considerati dipendenti pubblici:

  • dipendenti di un ufficio pubblico
  • dipendenti delle forze armate
  • dipendenti dei carabinieri
  • dipendenti di ministeri

Il dipendente pubblico richiedente un prestito tramite cessione del quinto in BancoPosta dovrà inoltre rispettare i seguenti:

  • Risiedere in italia e produrre reddito in Italia
  • Età massima di 66 anni al momento del pagamento dell’ultima rata
  • Per le donne anzianità di servizio massima di 41 anni e 10 mesi al momento del pagamento dell’ultima rata 
  • Per gli uomini anzianità di servizio massima di 42 anni e 10 mesi al momento del pagamento dell’ultima rata 


Ti saranno inoltre richiesti i seguenti documenti: 

  • Documento d’identita’ valido
  • La tessera sanitaria
  • Il CUD
  • Le tue ultime due busta paga
  • Se superi i 60 anni, estratto conto contributi versati all’INPS

Se sei straniero ti verrà anche richiesto il permesso di soggiorno.

Simulazione cessione del quinto Bancoposta dipendenti pubblici

Il prestito può essere della durata di un minimo di 36 mesi ad un massimo di 10 anni. Questo varia a seconda delle tue esigenze e dell’ammontare del prestito. Nell’esempio sotto il richiedente ha deciso di diluire la restituzione del prestito in 10 anni in modo da diluire la rata mensile e avere quindi una minore incidenza sul proprio stipendio.

Per un dipendente del settore pubblico di 45 anni che richiede un prestito di 120 mesi (10 anni) per un ammontare di €15.000 euro le condizioni in Bancoposta sono le seguenti: 

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 162€

TAN: 5,50%

TAEG: 6,65%

Totale: 19.576€

quinto bancoposta

Cessione del quinto poste italiane pensionati

BancoPosta offre condizioni vantaggiose per i pensionati in cerca di un prestito personale tramite la cessione del quinto.

Il prestito può avere una durata che va da un minimo di 36 mesi ad un massimo di 120 mesi, ovvero 10 anni.

Per accedere alla cessione del quinto Bancoposta come pensionato e’ inoltre necessario rispettare le seguenti condizioni:

  • essere un pensionato INPS compresi ex INPDAP, ex iPost, ex Enpals)
  • essere residente in Italia
  • un’età massima di 84 anni al momento del pagamento dell’ultima rata

Saranno inoltre necessari i seguenti documenti:

  • modello OBISM – Certificato di pensione
  • documento di identita’ valido

Se cittadino straniero un regolare permesso di soggiorno.

Simulazione cessione del quinto poste italiane pensionati

Per un pensionato di 70 anni richiedente un prestito di €15.000 euro le condizioni sono le seguenti:

 

Importo: 15.000€

Rate: 120 mesi

Valore Rata: 182€

TAN: 7,90%

TAEG: 8,20%

Totale: 21.880€

quinto bancoposta

Quinto BancoPosta commenti

I tassi di interesse offerti da BancoPosta sono in linea con quelli di altri istituti di credito italiani.

Vantaggi:

    • nel poter usufruire della rete di uffici postali sparsi per il paese e avere quindi
    • facile accesso ad un consulente con cui discutere il proprio caso e le proprie esigenze
    • Poter richiedere il prestito tramite cessione del quinto anche da chi non ha un conto corrente o un libretto di risparmio presso le Poste

Svantaggi:

  • Non ci sono offerte per i dipendenti privati