Home / Estinzione anticipata o parziale della cessione del quinto

Estinzione anticipata o parziale della cessione del quinto

Se vi stesse chiedendo se si può fare l’estinzione anticipata della cessione del quinto, la risposta è assolutamente sì.

Infatti, secondo l’art. 125 sexies del Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia (D.lgs. n. 141/2010), “Il consumatore può rimborsare anticipatamente in qualsiasi momento, in tutto o in parte, l’importo dovuto al finanziatore.”

L’assicurazione vita, obbligatoria con la stipula della cessione del quinto, verrà sempre rimborsata per la parte del premio non goduto ma, in alcuni casi, dovrà essere richiesta esplicitamente perché ciò avvenga.

In questo articolo andremo a vedere le condizioni per estinguere questo prestito prima della scadenza.

Conteggio estintivo - calcolo estinzione anticipata cessione del quinto

Per estinguere la cessione del quinto bisogna richiedere, alla banca che ha erogato il prestito, il “conteggio estintivo”, un documento che permette di calcolare con precisione il debito residuo

Il calcolo dell’estinzione anticipata della cessione del quinto non è altro che la somma dell’importo a debito residuo e, se il contratto lo prevede, della penale di estinzione anticipata che può ammontare al massimo all’1% del capitale residuo. Ovviamente, le spese di istruttoria e l’imposta di bollo andranno perse ma, se previsto dal contratto, potranno essere recuperate le commissioni bancarie, o almeno una parte.

cessione del quinto

Cessione del quinto Agos

cessione del quinto stipendio

Cessione del quinto Findomestic

Estinguere la cessione del quinto con il TFR

Per estinguere la cessione del quinto anticipatamente è possibile utilizzare il TFR accumulato ma solo se questo è maggiore al debito residuo. In linea di massima non ci dovrebbero essere problemi ma, conteggio estivo alla mano, bisognerà sempre richiedere l’autorizzazione alla compagnia assicurativa, alla finanziaria o all’amministrazione aziendale che detiene il TFR.

L’estinzione del finanziamento per decesso

Stipulando la cessione del quinto, si è obbligati a sottoscrivere un’assicurazione sulla vita del soggetto richiedente, in modo da tutelare le parti coinvolte. In caso del decesso del debitore, quindi, l’onere del pagamento non passerà agli eredi ma verrà estinto dall’assicurazione stipulata precedentemente.

Il costo dell’assicurazione sulla vita stipulata inizialmente sarà calcolato attraverso una serie di parametri tra cui la durata del prestito, la tipologia d’azienda in cui il richiedente lavora e la sua età.

Estinzione cessione del quinto: alcuni esempi

Di seguito trovate alcuni esempi pratici per la richiesta dell’estinzione anticipata della cessione del quinto ad alcune società finanziarie o istituti di credito. Queste sono solo alcuni esempi ma vi invitiamo a trovare le informazioni necessarie sui siti degli enti con cui avete stipulato il vostro contratto di cessione del quinto.

Compass estinzione anticipata: come ripagare il finanziamento

estinzione cessione del quinto

Come si può leggere anche sul sito Compass, per quanto riguarda il pagamento della cessione del quinto, la banca si comporta esattamente come abbiamo scritto fino ad ora. Bisognerà chiedere alla società il conteggio estintivo prima di procedere al pagamento.

È utile sapere che Compass offre la possibilità di estinguere le proprie posizioni creditizie, nel caso ce ne fossero di più, accorpandole in un unico prestito chiamato prestito personale Consolido.

Estinzione anticipata prestito Agos e il rimborso dell’assicurazione

Estinguendo anticipatamente un prestito Agos, come per tutti gli altri prestiti, si avrà diritto a una riduzione del costo totale del credito, pari all’importo degli interessi e dei costi dovuti per la vita residua del contratto. Inoltre, l’assicurazione sulla vita sarà rimborsata per la parte del premio non goduto.

Agos potrà, in ogni caso, richiedere un indennizzo di massimo l’1% dell’importo rimborsato che non sarà dovuto se:

  • l’importo rimborsato in anticipo è pari o inferiore a 10.000 €;
  • il rimborso anticipato avviene in un periodo in cui non si applica un tasso di interesse espresso da una percentuale specifica fissa predeterminata nel contratto;

 

  • l’estinzione è stata effettuata in esecuzione di un contratto di assicurazione a garanzia del credito;
  • l’importo rimborsato anticipatamente corrisponde all’intero debito residuo.

Estinzione anticipata prestito Findomestic

Come ormai sarà chiaro, le condizioni per l’estinzione anticipata della cessione del quinto non differiscono da ente a ente. Infatti, anche Findomestic si comporta come tutti gli altri; per questo tutto ciò che è stato detto fino ad ora è valido anche per questo istituto di credito.

Vi invitiamo sempre a informarvi con il vostro istituto, banca, società per sapere tutto ciò che vi serve per estinguere anticipatamente la cessione del quinto, o qualsiasi altro prestito. 

Se, invece, aveste bisogno di stipulare una nuova cessione del quinto, vi ricordiamo che potrete richiedere un preventivo sul nostro sito web.